RECORD MONDIALE DI VELOCITA’ A 323 KM/H

Record mondiale di velocità? Stracciato!

Ozzano, aviosuperficie Guglielmo Zamboni, il Risen Race con motore Rotax 912 ULS 100 cv di serie, pilotato dal progettista Alberto Porto e da Sara Della Moretta, ha letteralmente polverizzato il record mondiale di velocità microlight biposto con 323,31 km/h sui 15 km. Il record precedente di 300,5 km/h apparteneva allo Shark con motore Rotax speciale da 135 cv. Un record di grandissimo significato tecnico in quanto ottenuto con un velivolo di serie con un motore da 100 hp certificati, lo stesso che equipaggia i velivoli di molti di voi; a testimonianza la lettera dell’importatore italiano Rotax, Sorlini Avio, che attesta l’originalità del motore, un normalissimo 912 ULS a carburatori. Il record  è stato dunque ottenuto con un fantastico mix di progettazione e di sapiente interpretazione dell’aerodinamica, adottando la configurazione a V dei piani di coda che spesso in aeronautica è stata vista con sospetto, nonostante il successo di velivoli quali i Beechcraft Bonanza. Un’ottimizzazione assoluta dei profili alari, delle linee e dell’avviamento di fusoliera, della stessa elica che è stata progettata esclusivamente per il Risen, hanno consentito prestazioni assolutamente inaspettate per la categoria, come abbiamo avuto modo di verificare in occasione della nostra prova in volo sul secondo prototipo di produzione, lo stesso utilizzato per il record. Il risultato deve ovviamente essere omologato dalla FAI, Federazione Aeronautica Internazionale, che esaminerà i tracciati logger sul percorso di andata e ritorno. resta il fatto che mai era successo che un record venisse battuto con un margine così ampio: bastava il 3% in più del precedente e il Risen lo ha battuto di ben il 7,5%.

In un secondo volo test, condotto da Alberto Porto e Rodolfo Biancorosso, è stata dimostrata la velocità minima di sostentamento a 63,5 km/h – flap in configurazione landing – in due passaggi certificati dal logger. Tutti i dettagli su VFR Aviation di gennaio. Bravo Alberto, non ce n’è per nessuno!

Marilea Biancorosso

16.12.2015


6 commenti su “RECORD MONDIALE DI VELOCITA’ A 323 KM/H

  1. Antonio Lovato scrive:

    Straordinario! Un’astronave aliena sul pianeta terra! Chapeau!

  2. Andrea scrive:

    Grande Alberto!
    Complimenti per la tua passione, capacità di progettazione ed importanti investimenti.
    Grazie di mantenere vivo lo sviluppo ed il progresso in ambito ULM e nell’aviazione in genere.
    Adesso, vista l’elevata efficienza del Risen, il prossimo passo è di trasformarlo in elettrico :-) :-):-)

    Ciao,

    Andrea

  3. Salvatore scrive:

    Veramente un ottimo risultato. Bravissimi tutti.

  4. Carlo scrive:

    Queste sono le notizie che dovrebbero essere divulgate sulla Stampa italiana che sollevano il morale, latita la “coscienza aeronautica”, roba di altri tempi

  5. Kestas scrive:

    Grazie.
    Nice copilot.

  6. marco scrive:

    grande risultato tutto Italiano !!

    Grazie Alberto Porta e grazie a TeKnofibra che ha sponsorizzato con gli adeguati materiali tecnici questo ambizioso progetto.

    Complimenti a tutti !

CATEGORIE:

CHIUDI
CLOSE